NCC: CONFARTIGIANATO DENUNCIA I SERVIZI DI NOLEGGIO ABUSIVI
Berini, Confartigianato: chiediamo maggiori controlli sulla regolarità dei veicoli destinati al trasporto persone specialmente durante gli eventi

Milano, 30 agosto 2017

Il Gran Premio di Monza in programma il prossimo weekend sarà sicuramente l’ennesima occasione di concorrenza sleale per i veicoli NCC con targa straniera che da qualche tempo invadono le nostre città in occasione di grandi eventi sportivi, della moda e del design”.

A denunciarlo sono Gianluigi Berini e Luca Catella, rispettivamente Presidente Autonoleggio e Delegato degli NCC di Confartigianato Lombardia, che sottolineano: “Ci chiediamo se questi veicoli, nella maggior parte dei casi a targa tedesca, rispettino la legislazione nazionale vigente per gli NCC. Abbiamo fondati motivi per presumere che gli autisti non siano in possesso né dei requisiti necessari, né delle assicurazioni richieste a tutela dei loro passeggeri”.

Un problema, quindi, non solo di concorrenza sleale nei confronti degli operatori del settore in regola, che si vedono sottrarre una consistente fetta di mercato proprio nelle occasioni di maggiore lavoro, ma che coinvolge anche la sicurezza dei trasportati.

“Chiediamo da tempo – concludono i rappresentanti di Confartigianato – che in queste occasioni vengano effettuati maggiori controlli sulla regolarità dei veicoli destinati al trasporto persone. Abbiamo l’impressione che il nostro appello sia rimasto inascoltato, e intendiamo ribadirlo a gran voce, non solo nella difesa dei nostri interessi ma anche di quelli degli stessi utenti dei servizi NCC”.



Stampa la notizia