Stampa la notizia


LA COMUNICAZIONE DEI DATI DELLE FATTURE DEL 2° SEMESTRE 2017 ENTRO IL 6 APRILE 2018
l'Agenzia delle entrate prevede la presentazione con semplificazioni

Roma, 7 febbraio 2018

L’Agenzia delle entrate, come già avevamo annunciato, ha pubblicato il Provvedimento n. 29190 del 5 febbraio 2018, con cui ha indicato i nuovi termini di presentazione della comunicazione dati fatture relative al 2° semestre 2017 nonché una serie di semplificazioni dell’adempimento.

Nel rispetto delle norme dello Statuto del contribuente, richiamate al punto 1.5, posticipa la data di presentazione della comunicazione dati fatture relativa al 2° semestre 2017, originariamente fissata al 28 febbraio 2018, al 6 aprile 2018.

Alla stessa data è fissata la scadenza per le eventuali integrazioni e per la trasmissione telematica opzionale dei dati delle fatture emesse e ricevute. Inoltre, le comunicazioni delle fatture riferite alle operazioni del 2018 – anche per chi esercita l’opzione – potranno essere inviate con cadenza trimestrale o semestrale.

Il Provvedimento inoltre, recepisce le semplificazioni introdotte dal D.L. n. 148/2017 consentendo di inviare il documento riepilogativo delle fatture di importo inferiore a € 300 registrate cumulativamente. In sostanza viene limitato il numero delle informazioni da trasmettere in quanto diviene facoltativo compilare i dati anagrafici di dettaglio delle controparti.

Infine, i contribuenti possono trasmettere i dati delle fatture emesse, di quelle ricevute e delle relative variazioni sia con cadenza trimestrale che con cadenza semestrale. Le nuove regole possono essere utilizzate anche per inviare le comunicazioni integrative di quelle errate riferite al primo semestre 2017.

I contribuenti che intendono continuare a utilizzare il software di mercato usato per predisporre la comunicazione del primo semestre 2017 possono continuare a trasmettere i dati secondo le precedenti regole.

Per agevolare i contribuenti e gli intermediari, l’Agenzia mette a disposizione sul proprio sito internet due pacchetti software gratuiti, uno per il controllo dei file delle comunicazioni e uno per la loro compilazione.



Stampa la notizia