News - Trasporto Merci Conto Terzi

IL COMITATO CENTRALE RAFFORZA L’ATTIVITÀ DI VERIFICA DELLA REGOLARITÀ DELLE IMPRESE ISCRITTE ALL'ALBO DEGLI AUTOTRASPORTATORI

12-03-2018

ALLE IMPRESE DI AUTOTRASPORTO MERCI PER CONTO TERZI

 

ATTIVITA’ DI VERIFICA DELLE REGOLARITA’ DELLE IMPRESE ISCRITTE ALL’ALBBO DEGLI AUTOTRASPORTATORI

 

         Il Comitato Centrale, in attuazione delle funzioni attribuite dalla legge di stabilità 2014 e della conseguente delibera n. 9 del 4 novembre 2016, intende rafforzare l’attività di verifica dell’adeguatezza e della regolarità delle imprese iscritte all’Albo degli autotrasportatori.

La verifica riguarderà tutte le 107.000 imprese iscritte.

Oggetto della verifica saranno in particolare:

  • L’anagrafica dell’impresa (in particolare i dati inseriti nel portale www.alboautotrasporto.it rispetto a quelli indicati alla Camera di Commercio);
  • I veicoli in disponibilità dell’impresa (riportati sul portale www.alboautotrasporto.it per numero di targa e la distinzione in autoveicoli, rimorchi o semirimorchi);
  • La copertura assicurativa dei veicoli (in base alle risultanze della banca dati ANIA);
  • I conducenti dell’impresa (elencati in base alle dichiarazioni delle imprese alla banca dati UNILAV).

          Finalità della verifica è quella di arrivare ad una completa pulizia ed aggiornamento dei dati delle imprese iscritte, nonché quella di attuare l’ esame di congruità della loro attività economica esercitata, raffrontando il loro parco veicolare con il numero dei loro dipendenti autisti; la verifica, pur avendo carattere continuativo, sarà particolarmente intensificata nei prossimi mesi.

Prima dell’avvio di questa attività, le imprese interessate potranno, previo accesso al sito dell’albo con le proprie credenziali (le imprese ancora prive di credenziali o che le avessero dimenticate, possono richiederle telematicamente), verificare l’esattezza dei loro dati, segnalando eventuali anomalie o inesattezze direttamente sul sito, con una procedura telematica di interlocuzione con gli uffici del Comitato.

Si invitano quindi tutte le imprese iscritte a voler effettuare, a propria tutela, una verifica dei propri dati sul portale: www.alboautotrasporto.it che sarà attivo al riguardo dal 20 marzo 2018.

Ricordiamo, infine, che il mancato rispetto dei requisiti di regolarità può comportare la cancellazione dell’impresa dall’Albo e la conseguente impossibilità di poter esercitare la propria attività.

GIUSEPPE PUGLIESI
Responsabile politiche territoriali
Legislazione settori e mestieri